Animali strani: calzombrico

Questo non è un racconto, solo un animale inventato. Magari col tempo ne arriveranno altri fino a fare un vero animalario strano.

Calzombrico

Lombricus soccum

La scoperta di questa rara specie di mollusco è un classico esempio di serendipità. Il professor Schwachkopf dell’università di Asyl stava svolgendo uno studio statistico sul rapporto tra le fasi lunari e il numero di calzini spaiati quando notò un movimento in uno dei cesti della biancheria. Dopo aver accuratamente accoppiato settantatre paia di calzini si trovò con due calzini spaiati, uno di essi però non faceva parte del campione, non aveva l’etichetta che lo identificava come soggetto di studio. Inoltre il calzino si muoveva. Inizialmente il professore attribuì la cosa alle massicce dosi di cannabis terapeutica utilizzate per il suo mal di testa ma dopo una accurata dissezione del calzino poté accertare che, in effetti, si trattava di una nuova specie di lombrico. Nei dati conclusivi dello studio si fa cenno che almeno il 4% dei casi di calzino spaiato sia dovuto alla presenza di calzombrichi.

Articoli recenti

Federico Maiorini Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento